FASHION é

Musica

Fashion (David Bowie)

Fashion è un brano musicale di David Bowie contenuto nell’album Scary Monsters (and Super Creeps) del 1980 e pubblicato come secondo singolo estratto dall’album nello stesso anno.

Fashion Videoclip.jpg

MODA

MODA ITALIANA

Case di moda e marchi del lusso

Alcuni esempi tra le migliori maison italiane di moda donna, uomo e accessori, sono:

Armani, Sergio Tacchini, Byblos Milano (disegnata da Manuel Facchini), Bottega Veneta (disegnata da Tomas Maier), Roberto Cavalli (con l’attuale direzione di Peter Dundas), Costume NationalBrunello CucinelliDolce & GabbanaDsquared²EtroFendi (disegnata da Karl Lagerfeld per quanto riguarda la moda donna e il ready to wear e da Silvia Venturini Fendi per gli accessori e la linea uomo), Salvatore Ferragamo, Genny (direttore artistico Sara Cavazza Facchini), Gucci (con Alessandro Michele alla direzione artistica), HoganIsaia e IsaiaIceberg (Arthur Arbesser designer per le linee donna e Federico Curradi per l’uomo), KitonLa Perla di Ada Masotti (disegnata da Pedro Lourenço), Loro PianaMarni (direttore artistico Consuelo Castiglioni), Antonio Marras, MissoniMoncler (curata da Giambattista Valli per le collezioni donna e da Thom Browne per le collezioni uomo), Moschino (diretta da Jeremy Scott), Prada, Richmond, RubinacciJil Sander (fondata dall’omonima designer tedesca ed ora diretta da Rodolfo Paglialunga ed interamente made in Italy), Ermanno Scervino, Trussardi, Valentino (con la direzione artistica di Pier Paolo Piccioli), Versace e Tod’s (collezioni donna create da Alessandra Facchinetti e collezioni uomo da Andrea Incontri) per nominare alcuni dei più rappresentativi.

Tra i maggiori marchi specializzati principalmente nell’abbigliamento donna (e accessori) si trovano Agnona (disegnata da Simon Holloway), Luisa Beccaria, Laura BiagiottiBlumarine (creata da Anna Molinari), Chiara Boni La Petite Robe, Alberta Ferretti, Elisabetta Franchi, Giamba (creata dall’omonimo stilista Giambattista Valli), Krizia (fondata da Mariuccia Mandelli, ora sotto la direzione artistica di Zhu Chongyun), Max Mara (con la direzione artistica di Laura Lusuardi), Miu Miu (fondata e disegnata da Miuccia Prada), Philosophy (diretta da Lorenzo Serafini), Emilio Pucci (disegnata da Massimo Giorgetti fondatore del brand MSGM) e Simonetta Ravizza. Tra le case di moda che si occupano di abbigliamento e accessori uomo, invece, troviamo Brioni (attualmente disegnata da Justin O’Shea), Canali, Caruso, Corneliani, Lardini, MP Massimo Piombo, Stefano Ricci, Ermenegildo Zegna (diretto da Alessandro Sartori) e Pal Zileri.

Tra i nuovi marchi e i giovani stilisti si citano Sara Battaglia, Angelos Bratis, Aquilano.Rimondi (prima direttori creativi di Gianfranco Ferré e Fay), Au jour le jour, Cristiano Burani, Paula Cademartori, Gabriele Colangelo, County of Milan (di Marcelo Burlon), Marco De Vincenzo, Stella Jean, Damir Doma, Leitmotiv, Atos Lombardini, Angelo Marani, Andrea Incontri (a capo della direzione creativa di Tod’s), MSGM, N°21 (di Alessandro Dell’Acqua), Christian Pellizzari, Andrea Pompilio, Sabrina Maffucci, Fausto Puglisi (a capo delle direzione creativa anche di Ungaro), San Andres Milano, Francesco Scognamiglio e Alberto Zambelli.

Tra le altre case di moda focalizzate nella produzione di accessori in pelle, in particolare scarpe, vi sono Aquazzura, Baldinini, Ballin, Bontoni, Bruno Bordese, Roberto Botticelli, René Caovilla, Casadei, Alberto Guardiani, Gianmarco Lorenzi, Loriblu, Bruno Magli, Vic Matié, Moreschi, Alberto Moretti, Cesare Paciotti, Pollini, Fratelli Rossetti, Gianvito Rossi, Sergio Rossi, Santoni, A. Testoni, Giuseppe Zanotti design, mentre tra i produttori di borse, valigie e piccola pelletteria troviamo Bertoni, Borbonese, Braccialini, Coccinelle, Cromia, Fedon, Furla, Gherardini, Mandarina DuckPiquadro, Serapian, The Bridge, Valextra, Zagliani e Zanellato.

Tra alcuni dei marchi più famosi al mondo per la gioielleria e gli accessori vi sono Damiani, Vhernier, PomellatoMorellatoOfficine Panerai e BulgariLuxottica (proprietaria anche dei marchi Ray-Ban e Persol), Marcolin, De Rigo, Safilo.

La moda italiana è nota anche grazie a diverse importanti riviste periodiche, tra le quali si ricordano Vogue ItaliaVanity FairElleGlamourGraziaAmicaFlairGioia.

Pubblicato da davidnewsonline

Piace servire la gente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: