FASHION

MUSICA

Fashion (Heidi Montag)

Fashion è un brano musicale della cantante statunitense Heidi Montag. La cantautrice Lady Gaga, coautrice del brano insieme a RedOne, ne ha inciso una propria versione, inserita nella colonna sonora del film I Love Shopping.

Fashion è stato accolto con un’ostilità critica persino eccessiva. Sara Schaefer di BestWeekEver.tv l’ha considerato un espediente della Montag per risistemarsi gratuitamente il guardaroba. Gregory Imler di E! Online ha mosso solo accuse al brano, scrivendo che «l’effetto complessivo dell’esilarante scoperta che GarageBand ti consente di produrre musica con accordi non ci suona ancora sufficientemente buono per spopolare nel mondo musicale». Imler ha ancora infierito sulla frase che recita: «Vivo per essere magra come una modella », che potrebbe far sembrare Montag un cattivo esempio per le donne. Qualche critico benevolente ha risparmiato alla Montag altre umiliazioni.

Lady Gaga ha ricantato il pezzo, di cui lei stessa era autrice insieme a RedOne, e l’ha offerto per la colonna sonora del film del 2009I Love Shopping, pubblicata il 17 febbraio 2009. La cantante ha eseguito Fashion nella versione iniziale del suo The Monster Ball Tour. Durante la performance ha indossato uno stravagante costume egizio-vichingo dorato con amplissime scollature, dominato sulla sommità da una corona con le orecchie di Anubi.

MODA

STRATEGIA

Management

L’obiettivo principale della fast fashion è quello di produrre rapidamente un prodotto in modo economicamente efficiente, per rispondere ai gusti dei consumatori in continua evoluzione e produrre nuove tendenze quasi in tempo reale. Questa efficienza viene raggiunta attraverso la comprensione da parte dei rivenditori delle esigenze dei vari target presenti sul mercato, ossia il desiderio di acquistare un capo che sembra di alta moda alla fascia di prezzo più basso nel settore dell’abbigliamento. Prima di tutto, è stato utilizzato il concetto di “gestione delle categorie” per allineare l’acquirente al dettaglio e il produttore in una relazione più collaborativa. La gestione delle categorie è definita come “la gestione strategica delle categorie di prodotti attraverso accordi commerciali, che mira a massimizzare le vendite e i profitti soddisfacendo le esigenze dei clienti”. Questa collaborazione si verifica poiché le risorse di molte aziende vengono messe in comune per sviluppare modelli di produzione e di distribuzione sempre più sofisticati ed efficienti, per aumentare il profitto totale del mercato. Il mercato della fast fashion utilizza questa strategia congiuntamente alla produzione in paesi stranieri per mantenere i prezzi al minimo.

Pubblicato da davidnewsonline

Piace servire la gente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: